Fuoco fatuo

Fuoco fatuo di Alberto Büchi   È vero che si dice di non giudicare mai un libro dalla copertina, ma quando sulla copertina c’è un cuore anatomico, che ricorda tanto quello del Loggione Letterario, non si può che maturare una certa curiosità e parimenti una certa aspettativa nei confronti del …

Solo perché ti senti bene

Solo perché ti senti bene di Salvatore Gagliarde   “Solo perché ti senti bene” è la storia di Nick, uno di quegli uomini di successo che capita talvolta di incontrare e che finisce spesso per essere invidiato dal pubblico maschile e desiderato da quello femminile. Affermato manager di una multinazionale, …

Uno spazio minimo

Uno spazio minimo di Rosalia Messina Una bambina troppo silenziosa La nostra storia ha inizio nel settembre 1963: Angelica è una bambina difficile; difficile da capire, difficile da amare persino, della cui presenza è difficile godere a causa della salute cagionevole e di una serie di comportamenti sconvenienti, imbarazzanti, che …

Teratophobia

Teratophobia di Gaia Giovagnoli   Se decidi di intitolare “Teratophobia” la tua raccolta d’esordio poetico vuol dire che hai raggiunto quella maturità necessaria per guardare in faccia un certo tipo di situazioni senza scostare il capo, abbassare la testa o farti tremare la mano. Il pericolo è dietro l’angolo: basta …

L’esecuzione della giustizia

L’esecuzione della giustizia di Elisabetta Sala   Inghilterra, 5 novembre 1605: una lettera anonima svela la presenza di barili di polvere nera accatastati sotto Westminster poco prima della cerimonia di apertura del Parlamento inglese. Passerà alla Storia come la congiura delle polveri, il tentativo di 13 gesuiti di uccidere il capo …

Pop Toys

Pop Toys di Giovanni Lucchese   Nel nostro peregrinare tra gli scrittori emergenti ci siamo imbattuti un po’ per caso in Giovanni Lucchese, che ci ha proposto in lettura la sua seconda fatica “Questo sangue non è mio”, edito da Alter Ego edizioni, romanzo che ci porta nei recessi della …