Speciale SalTo19 – Scrittura & Scritture

Scrittura & Scritture

Cos’è Scrittura & Scritture e come nasce?

Scrittura & Scritture è una casa editrice fortemente indipendente [NOEAP – NO Editoria A Pagamento] che nasce alla fine del 2006 a Napoli. Dopo una serie di corsi nelle case editrici e con alle spalle un master in editoria, due sorelle decidono follemente di aprire una casa editrice. L’intento tuttora è quello di non pubblicare più di 10 libri l’anno per seguirli bene dall’inizio, dalla scelta di quelli da pubblicare – che è molto selettiva – fino alla fase forse più difficile per una casa editrice piccola e indipendente, che è quella della promozione e della distribuzione sul mercato.

Siamo specializzati in narrativa e saggistica narrativa. Abbiamo tre collane: una dedicata al romanzo storico contemporaneo e moderno, che è la collana “Voci”; “Catrame” che raccoglie il genere giallo, i noir, thriller e tutte le contaminazioni di questi generi e da poco abbiamo aperto quella che definiamo una sotto-collana, che è “Voci riscoperte” perché riprende quei romanzi del passato pubblicati da grandi editori ma che per questioni commerciali, noi crediamo, sono stati trascurati. Si tratta spesso di autori stranieri e di opere che hanno una grande importanza per la comprensione del loro pensiero. 

Cos’è il Circolo Book & Tè?

Dal 2014, a Napoli abbiamo attivato un circolo letterario che si chiama “Circolo Book & Tè”. È stato un atto d’amore nei confronti della nostra città, Napoli, che purtroppo  è fanalino di coda negli indici di lettura in Italia. Il Circolo Book & Tè è un modo di coniugare un libro con il rito del tè e dei pasticcini, abbinandovi anche un aspetto ludico, poiché ci siamo rese conto, come editrici, che se parliamo in modo poco convenzionale dei libri, chiacchierando e giocando anche con lo scrittore presente, noi ci divertiamo e le persone riescono ad apprezzare maggiormente la lettura. Il messaggio che vogliamo mandare è che leggere può essere anche un divertimento. 

Siamo partiti con una decina di persone presenti fino ad arrivare, nell’ultima edizione, a 34 partecipanti. È una cosa che ci sta dando delle belle soddisfazioni. 

Che cosa avete portato al Salone del Libro?

Dopo 8 anni di assenza dal Salone Internazionale del Libro di Torino abbiamo deciso di tornare quest’anno perché nel frattempo Scrittura & Scritture è cresciuta e abbiamo ampliato il nostro catalogo, quindi abbiamo pensato fosse venuto il momento di proporre al pubblico del Salone le nostre ultime uscite. 

Ci siamo concentrate sul romanzo storico e sul Noir. In particolare l’ultimissima novità è Un freezer per il morto di Antonio Mesisca, già nostro autore con Nero Dostoevskij. Antonio Mesisca è un autore incredibile che riesce a coniugare i temi del Noir in maniera ironica. Parte dal dramma tutto contemporaneo delle piccole imprese che chiudono per mancanza di lavoro e per l’impossibilità di recuperare i crediti e lo tratta in maniera divertente, con la giusta ironia di chi riesce a sdrammatizzare. 

Per quanto riguarda il genere storico vi consigliamo invece Dove aspetta la tempesta – Un pirata sulla rotta di Calico Jack, di Carla Marcone, già nostra autrice con Teresa Filangieri – Una duchessa contro un mondo di uomini. È un romanzo storico in cui i personaggi di fantasia si troveranno alle prese con i principali pirati e corsari della storia, tra cui il corsaro Kidd e appunto Calico Jack. 

 

Leggi anche – Teresa Filangieri di Carla Marcone

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *